Vitigni d’Italia: il Nero d’Avola

Vitigni d’Italia: il Nero d’Avola

di Marco Nocella Il Nero d’Avola o Calabrese è un vitigno a bacca nera coltivato in prevalenza in Sicilia dal quale si producono vini di buona gradazione alcoolica molto indicati per l’invecchiamento. Il nome Calabrese fa pensare che il vitigno non sia originario della Sicilia; in realtà esso nasce con molta probabilità da un errore nella traduzione in italiano della parola in dialetto siciliano calaurisi, dove calea significa uva e aulisi si riferisce alla città di Avola in provincia di Siracusa. Il territorio originario di questo vitigno è delimitato del triangolo formato dalle città di Eloro, Pachino e Noto, la zona […]

Leggi tutto »
Valle dell’Acate, l’eleganza del Cerasuolo di Vittoria

Valle dell’Acate, l’eleganza del Cerasuolo di Vittoria

di Vittorio Ferla   Per raggiungere la cantina Valle dell’Acate, a pochi chilometri dalla cittadina di Acate, bisogna muoversi tra strade di provincia nel ventre della Sicilia più profonda. Si arriva alla fine in una piana di tipo “mesopotamico”, una zona tra i fiumi Ippari e Dirillo che oggi è asciutta ma che un tempo era solcata da abbondanti acque fluviali. L’ingresso è un monumentale viale di palme.   Nella terra del Cerasuolo “Questa terra, che fa parte dell’areale del Cerasuolo di Vittoria, affonda la sua storia su solide radici vitivinicole. Lo testimoniano il ritrovamento di anfore di vini portate […]

Leggi tutto »
Tra Nero d’Avola e Moscato: Riofavara, un gioiello del Val di Noto

Tra Nero d’Avola e Moscato: Riofavara, un gioiello del Val di Noto

di Vittorio Ferla   “A metà degli anni ’90 assaggio un Eloro Pachino. Era spettacolare. Ho capito che in questa zona si poteva fare dell’ottimo vino. Noi dovevamo decidere che cosa fare: estirpare o iniziare l’avventura della vinificazione? Allora non avevamo ancora la cantina, ma cominciammo a imbottigliare. Avevamo il magazzino come punto di appoggio e poco a poco siamo diventati autonomi. Nel frattempo, ci siamo concentrati sul mercato estero”. Massimo Padova, uomo di grande umanità e cultura, dal sorriso ironico tipico di molti siciliani, ci racconta così l’esordio della sua azienda, la cantina Riofavara, dal nome del fiume che […]

Leggi tutto »
Tenuta Bastonaca: una giovane azienda nel cuore del Cerasuolo di Vittoria

Tenuta Bastonaca: una giovane azienda nel cuore del Cerasuolo di Vittoria

di Vittorio Ferla   La zona del Cerasuolo di Vittoria – l’unica docg siciliana – è una tra le più interessanti in Sicilia. Ma ancora tutta da scoprire. Da qui verranno certamente, nei prossimi anni, importanti soprese per l’enologia dell’isola.   Nelle campagne di Vittoria, in provincia di Ragusa All’interno di quest’area così ricca di potenzialità abbiamo incrociato i vini di una giovane azienda, gestita da Silvana Raniolo, che si dedica al settore marketing e comunicazione, e dal marito Giovanni Calcaterra, più attento alla vita dei campi e alla ristrutturazione della cantina. Il nome dell’azienda – Tenuta Bastonaca – deriva […]

Leggi tutto »
Vendemmia anticipata in Sicilia: tanto caldo, ma l’uva è ok

Vendemmia anticipata in Sicilia: tanto caldo, ma l’uva è ok

Uve sane e in ottime condizioni: si apre con queste premesse la vendemmia 2017 in Sicilia, la prima che consentirà ai vini Grillo e Nero D’Avola di essere imbottigliati esclusivamente con l’etichetta di una delle Denominazione di origine controllata (Doc) presenti in Sicilia.   Si spera in un’ottima annata “Le stime sulla produzione delle uve parlano di un leggero calo di quantità rispetto alla vendemmia del 2016. Le alte temperature, soprattutto in alcune aree più costiere e laddove non è possibile l’irrigazione di soccorso, potrebbero causare una riduzione più marcata, ma ovunque le uve sono sane e integre e questo ci fa sperare in una ottima annata”, dice Maurizio Lunetta, […]

Leggi tutto »
I vini di Feudo Ramaddini: tipiche espressioni del territorio di Noto

I vini di Feudo Ramaddini: tipiche espressioni del territorio di Noto

Note Nere Nero d’Avola Doc Sicilia 2014 100% Nero d’Avola. I vigneti sono siti a 50 metri s.l.m., su terreno  calcareo con tessitura fine nelle vicinanze di PortoPalo. Resa per ettaro: 100 q.li. – 2 kg per pianta. Metodo di allevamento: controspalliera cordone speronato. La vendemmia si svolge nella terza decade di settembre. Macerazione con le bucce per 8-10 giorni. Affinamento: 80% in silos d’acciaio per 12 mesi, 20% in tonneau per 12 mesi, poi in bottiglia per 3 mesi. Gradazione alcolica: 13 % vol. Colore rosso brillante, non troppo carico, vivace e luminoso. Naso pulito, nitido, intenso di frutta […]

Leggi tutto »
Feudo Ramaddini: il Magazzino del vino con vista sul mare di Marzamemi

Feudo Ramaddini: il Magazzino del vino con vista sul mare di Marzamemi

Vittorio Ferla   Marsà al Hamen in arabo significa rada delle tortore. Da questo termine che ricorda il passaggio abbondante di questi uccelli in primavera deriva il nome del piccolo borgo di Marzamemi, piccola frazione del vicino comune di Pachino, in provincia di Siracusa.   Nel borgo marinaro di Marzamemi Marzamemi viene fondata intorno all’anno mille. Grazie al porto – e alla ferrovia costruita nel 1935 – inizia a commerciare con il mondo esterno. Intorno a questo remoto borgo, situato nella parte più a sud della Sicilia, è possibile scoprire chiese, palazzi d’epoca, tonnare, riserve naturali, spiagge incontaminate e scorci […]

Leggi tutto »
Maggio Vini: i cru di contrada Pettineo

Maggio Vini: i cru di contrada Pettineo

V.F. L’azienda di Massimo Maggio propone ben 20 etichette, tra vitigni autoctoni e internazionali. I Cru provengono dalle vigne di Pettineo: Frappato e Nero d’Avola in purezza e naturalmente il loro blend, il Cerasuolo di Vittoria Docg. Una linea di territoriali e una interamente biologica, che oltre al Nero d’Avola conta un Cabernet Sauvignon. E poi ancora gli internazionali e i bianchi siciliani, l’Inzolia, il Cataratto e il Grillo, che hanno espresso una grande versatilità e adattabilità e a queste terre storicamente vocate ai grandi rossi. Tra le etichette più note l’Amongae: unisce Nero d’Avola, Merlot e Cabernet.     Grillo Vigna […]

Leggi tutto »
I vini Gulino, tutta la qualità dei vitigni autoctoni

I vini Gulino, tutta la qualità dei vitigni autoctoni

V.F.   Pretiosa Albanello IGP Terre siciliane 2014 Realizzato con uve Albanello in purezza, provenienti da due ettari appena siti in contrada Burgio a Noto. Gradazione alcolica: 13,5%. Raccolta nella seconda decade di settembre con uve in sovramaturazione. Vinificazione in silos di acciaio e affinamento di tre mesi in bottiglia. A volte fa un minimo di appassimento per aumentare la nota alcolica, sfruttando le sue stesse caratteristiche. Nel calice è giallo dorato, limpido e trasparente. Al naso propone profumi sottili ed eleganti di fiori di campo, con sentori delicati di banana e frutta esotica. Molto importante in bocca dove esprime […]

Leggi tutto »
Cantine Gulino: secoli di vino a Siracusa

Cantine Gulino: secoli di vino a Siracusa

Vittorio Ferla   I Greci, i Romani, gli Arabi, i Piemontesi, i Borboni. Sono soltanto alcuni dei popoli passati dalla Sicilia, in secoli di storia e di dominazioni. Se vi capiterà di conversare di vini siciliani con Sebastiano Gulino, medico otorinolaringoiatra, non potrete fare a meno di essere trasportati, attraverso questi popoli, in un meraviglioso viaggio nella storia dell’isola. Gulino è un medico che esercita a Siracusa, ma la sua famiglia è da secoli impegnata nella viticoltura.   Quelle viti portate dai Greci “La mia famiglia – spiega Gulino – si occupa di viticoltura dal 1600. Ma per parlare di […]

Leggi tutto »