Dai liquori siciliani nascono i cocktail “d’Amore”

Dai liquori siciliani nascono i cocktail “d’Amore”

di Valentina Guerrera Valorizzare il liquore italiano nella miscelazione e rilanciare le essenze che provengono dai frutti di Sicilia nella più alta ristorazione. È con questo focus che è nata Miscelazione d’Amore, la Cocktail List ideata da Giardini d’Amore con il coinvolgimento di 10 tra i migliori professionisti italiani della miscelazione che si sono lasciati ispirare dai liquori dell’azienda per creare cocktail di eccellenza che rilanciano nel mondo i profumi e le essenze del territorio. Crema di pistacchio, velluto di liquore al limone, fico d’india, liquirizia: i prodotti del nostro territorio raccontano una storia d’amore per la propria terra e il suo sviluppo, […]

Leggi tutto »
Vino: torna Cantine Aperte in oltre 800 aziende italiane

Vino: torna Cantine Aperte in oltre 800 aziende italiane

Un evento che da 27 anni accoglie gli enoturisti nei luoghi di produzione del vino, raccontando storie di bottiglie, territori, famiglie e aziende. Un viaggio tra i filari e le botti, tra le proposte enoturistiche delle Cantine di Mtv (Movimento turismo del vino) che invitano a vivere le diversità uniche della realtà vitivinicola in Italia; fotogrammi di una missione fatta di qualità nell’accoglienza, valorizzazione del patrimonio agricolo, di innovazione nella tradizione. Tutto questo degustando vini eccellenti. Cantine Aperte 2019 come ogni anno abbraccerà tutto lo stivale, con attività dalle vette dalla Valle d’Aosta fino alle spiagge della Sicilia e della […]

Leggi tutto »
Gotto d’Oro, che gusto nelle “vigne del Signore”

Gotto d’Oro, che gusto nelle “vigne del Signore”

Un classico evento Gnam ma anche Glam quello organizzato dalla storica cooperativa Gotto d’Oro per la presentazione della linea Vinea Domini, dedicata alla ristorazione di qualità, all’ultimo Vinitaly. Una merenda molto gustosa realizzata in collaborazione con il ristorante Pipero di Roma, approdato a Verona con tutto il suo staff. La linea Vinea Domini è un vero e proprio progetto innovativo dedicato all’alta ristorazione, ideato dalla cantina dei Castelli Romani per raggiungere una fetta di pubblico finora poco coltivata. Con oltre 70 anni di attività, tanti premi in giro per il mondo grazie a una produzione per le famiglie, la realtà […]

Leggi tutto »
Vinitaly, il Prosecco investe sulla sostenibilità

Vinitaly, il Prosecco investe sulla sostenibilità

Si ispira al protocollo Equalitas la nuova sfida a tema ambientale messa in campo dal Consorzio di Tutela del Prosecco DOC. Si chiama infatti PRO.S.E.C.CO. DOC (PROgramma della Sostenibilità E del Controllo della COmpetitività della filiera vitivinicola ProseccoDOC – Mis. 16 PSR Regione Veneto) ed è il prototipo di sistema di gestione sostenibile della Denominazione che, come per la certificazione creata dalla società Equalitas (controllata da Federdoc e partecipata da CSQA-Valoritalia, 3A vino e Gambero Rosso), si muove sui pilastri ambientale, etico-sociale ed economico. Il tutto con l’obiettivo di arrivare in futuro ad avere una sostenibilità certificata a livello territoriale.   Prosecco: una sostenibilità certificata a livello territoriale A presentare a Vinitaly il […]

Leggi tutto »
Nasce l’Istituto del Vino Rosa Autoctono Italiano

Nasce l’Istituto del Vino Rosa Autoctono Italiano

Un ‘new deal’ tra i principali distretti produttivi del Paese per diffondere la cultura del bere in versione rosa, che in Italia rappresenta oggi il 6% dei consumi, mentre ogni cento bottiglie vendute in Francia più di trenta sono di rosé. Con questa premessa nasce Rosautoctono, l’Istituto del Vino Rosa Autoctono Italiano, una compagine che raccoglie i Consorzi di tutela delle denominazioni di origine più rappresentative del settore (Bardolino Chiaretto, Valtènesi Chiaretto, Cerasuolo d’Abruzzo, Castel del Monte Rosato e Bombino Nero, Salice Salentino Rosato e Cirò Rosato) con l’obiettivo dichiarato di dare una spinta decisiva, non solo dal punto di […]

Leggi tutto »
Il “miracolo” dei vini siriani

Il “miracolo” dei vini siriani

di Alessandra Bassi   Ho avuto l’onore, al Merano Wine Festival, di conoscere e degustare i vini della famiglia Saadé. Vignaioli dal 1960 sono riusciti a tornare a produrre vino, riportando in vita una tradizione siriana antica, quasi scomparsa durante il dominio musulmano. Il loro è il primo progetto siriano per la rinascita del vino di qualità. Dal 2003 hanno piantato viti alle pendici dei monti  Al-Ansariyah, nel Nord-Ovest del Paese. Tre anni dopo, la prima vendemmia. Con l’aiuto di  Stéphane Derenoncourt, il consulente francese che lavora per importanti cantine a Bordeaux, per Francis Ford Coppola nella Napa Valley e per Tenuta […]

Leggi tutto »
Israele, il fascino dei vini Kosher

Israele, il fascino dei vini Kosher

di Alessandra Bassi   Un territorio caldo con alture che arrivano ai mille metri, molte tipologie di terreno, dal mare alla montagna, dal deserto alle terre rosse   Ho vissuto con intensità e immensa curiosità la degustazione di vini israeliani, libanesi e siriani durante il “Merano Wine Festival 2017” e tutto questo ha stimolato la mia voglia di approfondirne la conoscenza; Per farlo non posso prescindere dal sottolineare che la vite in Israele ha radici che affondano molto profondamente con circa al 5000 a.C. La Torah narra che Noè, dopo la salvezza dal diluvio universale, piantò alcuni vigneti e preparò […]

Leggi tutto »
Gli orii del Lazio. I vincitori del concorso dell’olio

Gli orii del Lazio. I vincitori del concorso dell’olio

Quest’anno saranno 10 le etichette del Lazio che approderanno alla selezione finale dell’Ercole Olivario: un risultato straordinario che colloca la regione al secondo posto tra le 17 regioni italiane partecipanti. In passato, su 26 edizioni dell’Ercole, gli oli extra vergine della regione Lazio sono saliti sul podio nazionale con più olii nelle diverse categorie, in occasione di ben 24 edizioni a dimostrazione del primato qualitativo del Lazio che vanta radici antiche. La selezione si conferma come una importante certezza per le imprese facendo registrare la partecipazione di 38 aziende per un totale di 45 etichette, con una lieve prevalenza della […]

Leggi tutto »