Le sfide di Elisabetta Gnudi, la signora del Sangiovese

Le sfide di Elisabetta Gnudi, la signora del Sangiovese

di Vittorio Ferla   “Comprare vigneti in Toscana è stato da incosciente. Quando mi misi in testa di investire in agricoltura non c’era ancora molto spazio per le donne in campagna. Ho fatto dei sondaggi in Piemonte e in Sicilia, ma la Toscana era per me un ambiente più facile. Dopo 23 anni di attività sono contenta della scelta fatta”. La vocazione per il vino di Elisabetta Gnudi Angelini, origini bolognesi, ma nata a Roma, arriva a 40 anni. Fino a quel momento – dopo aver perso molto giovane il marito, l’imprenditore farmaceutico Paolo Angelini – aveva fatto i lavori più […]

Leggi tutto »
Fivi: il divieto di vendita di alcolici penalizza anche i vignaioli

Fivi: il divieto di vendita di alcolici penalizza anche i vignaioli

Resta alta la preoccupazione della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti in seguito all’entrata in vigore del Dpcm del 16 gennaio 2021 che vieta la vendita per asporto di qualsiasi bevanda alcolica dalle ore 18 ai negozi specializzati, lasciando invece libertà di vendita di tali bevande a tutti gli altri negozi commerciali. Con ristoranti ed enoteche chiusi, FIVI ribadisce la difficoltà in cui versa tutta la filiera e si unisce all’appello di Andrea Terraneo, presidente di Vinarius, che ha denunciato l’anomalia e chiesto spiegazioni al Governo anche grazie all’interrogazione parlamentare, presentata dall’onorevole Andrea Dara in data 20 gennaio alla Camera. L’attuale situazione […]

Leggi tutto »
Vino: settore in stallo a causa del vuoto politico

Vino: settore in stallo a causa del vuoto politico

“Il vino italiano si sta reggendo esclusivamente con le forze degli imprenditori, ma ci sono ormai troppi nodi politici irrisolti che stanno venendo al pettine. Serve un esecutivo e un ministro per rimettere il settore sui binari del rilancio, per dare seguito alle norme e tradurle in azioni concrete per le imprese. Ristori inevasi, Dpcm sulla chiusura anticipata delle enoteche, decreto Sostenibilità, Promozione, sono i principali dossier inerti che stanno fortemente penalizzando i produttori”. È l’allarme lanciato oggi dal presidente di Unione italiana vini (Uiv), Ernesto Abbona, relativamente all’impasse politico che sta privando il dicastero dell’Agricoltura della guida del settore. […]

Leggi tutto »
Prosecco: un anno di battaglie

Prosecco: un anno di battaglie

Sono state oltre 135 le azioni legali portate avanti da Sistema Prosecco nell’anno che sta per chiudersi. Un numero davvero rilevante di vere e proprie battaglie condotte in decine di Paesi dei vari continenti, tutte con il comune denominatore della protezione del nome Prosecco in Italia e all’estero. Nato nel 2014 grazie alla volontà dei tre Consorzi che rappresentano il “Mondo Prosecco” (Consorzio di Tutela della Doc Prosecco, Consorzio di Tutela della Docg Conegliano Valdobbiadene Prosecco e Consorzio di Tutela della Docg Asolo Prosecco), Sistema Prosecco ha implementato nel corso degli anni il numero di attività legali e le strategie volte alla difesa della notorietà […]

Leggi tutto »
Il panettone artigianale ha fatto boom. Ecco i nostri 10 consigli

Il panettone artigianale ha fatto boom. Ecco i nostri 10 consigli

di Vittorio Ferla   Il successo del panettone artigianale è sotto gli occhi – o, meglio, sotto i denti – di tutti ormai da alcuni anni. E il 2020 segna un’altra svolta nelle abitudini dei consumatori. Secondo l’indagine di CsmBakery Solutions con Nielsen, il panettone artigianale conquista il primato su quello industriale: il suo valore è pari a 109 milioni di euro (52% del comparto). Il valore dei prodotti industriali si ferma a 100,4 milioni (48%). Gli italiani consumeranno la bellezza di più 26 mila tonnellate di panettoni.   Tra storia e leggenda Panettone viene da “Pan de Toni”? Così […]

Leggi tutto »
Spumante italiano al top. Ecco 5 suggerimenti alternativi per le feste

Spumante italiano al top. Ecco 5 suggerimenti alternativi per le feste

di Vittorio Ferla   Un Capodanno in versione estremamente ridotta quello che porta nel 2021, è vero. Proprio perché i gruppi saranno ridotti, però, sono molte di più del solito le cucine in subbuglio in vista del cenone di San Silvestro e del pranzo del primo gennaio. Approfittate della notte che segna il passaggio all’anno nuovo, dunque, per regalarvi le emozioni uniche di uno spumante, nella versione che più gradite: metodo Martinotti (con la seconda fermentazione in autoclave) o metodo classico (con la seconda fermentazione in bottiglia). Scegliete un vino italiano, non vi deluderà: le bollicine nostrane non hanno nulla da […]

Leggi tutto »
MoliseFood punta in alto e investe (nonostante il Covid)

MoliseFood punta in alto e investe (nonostante il Covid)

Dallo stimato regista e sceneggiatore Gabriele Muccino ad Ariana Rockefeller, stilista di moda e pronipote di John D. Rockefeller, fondatore della Standard Oil. Sono queste alcune delle personalità nazionali ed internazionali che hanno già mostrato di apprezzare – anche attraverso i canali social – i prodotti agroalimentari di “MoliseFood”, progetto di promozione di qualità enogastronomica e turistica finalizzato a far conoscere il “Made in Molise”, con sviluppo occupazionale nei prossimi mesi: possibilità che potrà dare una boccata d’ossigeno all’economia regionale e nazionale in questo periodo di emergenza sanitaria causata dal Covid-19.  Ad oggi il progetto imprenditoriale “MoliseFood”, nato due anni fa con il coinvolgimento di circa 20 aziende agricole e un […]

Leggi tutto »
Attems dei Marchesi Frescobaldi: il prestigio dei vini del Collio

Attems dei Marchesi Frescobaldi: il prestigio dei vini del Collio

di Vittorio Ferla   Prestigio. Se dovessi scegliere un sostantivo per fotografare il Friuli vitivinicolo userei questo. Una regione piccola, che produce appena un milione di ettolitri, ma che produce per la gran parte vini doc e docg di altissimo livello, apprezzati in tutto il mondo.   I bianchi friulani Prestigio, appunto. Come quello che circonda i vini bianchi friulani, un caso in cui la parola eccellenza non è pronunciata a sproposito. Il Friuli si distingue ormai da anni per il suo Sauvignon, che qui raggiunge risultati da top class internazionale, per il Friulano, vitigno iconico, tradizionale compagno dei prosciutti […]

Leggi tutto »
Assoenologi: una vendemmia ricca di qualità

Assoenologi: una vendemmia ricca di qualità

Una vendemmia ottima nella qualità e misurata nella quantità. Un verdetto della natura favorevole rispetto alla congiuntura economica mondiale, che consegna una raccolta molto promettente anche per il futuro commerciale del principale produttore mondiale di vino al mondo. Il responso definitivo della vendemmia italiana 2020, elaborato da Assoenologi, Ismea e Unione Italiana Vini, rileva una produzione complessiva di vino e mosto di 46,6 milioni di ettolitri, con una flessione del 2% rispetto ai 47,5 milioni di ettolitri del 2019. Una stima che registra un lieve calo anche rispetto alle prime stime di settembre (-1%, a 47,2 milioni; dato ripreso da Oiv per il nostro Paese […]

Leggi tutto »
Vini Cincinnato: il Bellone ha un futuro da spumante

Vini Cincinnato: il Bellone ha un futuro da spumante

di Vittorio Ferla   La cantina sociale Cincinnato, attiva da più di 70 anni nel territorio di Cori, in provincia di Latina, può contare su 550 ettari di vigne e sul contributo di un centinaio di famiglie che ogni anno conferiscono le loro uve. Rappresenta un punto di riferimento per tutta l’area nonché la dimostrazione che le cantine sociali, se ben condotte, possono esprimere dei prodotti capaci di conciliare dei prezzi accessibili con una qualità elevata.     Uve di territorio Ma il principale merito dell’azienda consiste certamente nella valorizzazione dei vitigni autoctoni laziali: nella fattispecie, il Bellone, a bacca […]

Leggi tutto »