Gotto d’Oro, che gusto nelle “vigne del Signore”

Gotto d’Oro, che gusto nelle “vigne del Signore”

Un classico evento Gnam ma anche Glam quello organizzato dalla storica cooperativa Gotto d’Oro per la presentazione della linea Vinea Domini, dedicata alla ristorazione di qualità, all’ultimo Vinitaly. Una merenda molto gustosa realizzata in collaborazione con il ristorante Pipero di Roma, approdato a Verona con tutto il suo staff. La linea Vinea Domini è un vero e proprio progetto innovativo dedicato all’alta ristorazione, ideato dalla cantina dei Castelli Romani per raggiungere una fetta di pubblico finora poco coltivata. Con oltre 70 anni di attività, tanti premi in giro per il mondo grazie a una produzione per le famiglie, la realtà […]

Leggi tutto »
Vinitaly, il Prosecco investe sulla sostenibilità

Vinitaly, il Prosecco investe sulla sostenibilità

Si ispira al protocollo Equalitas la nuova sfida a tema ambientale messa in campo dal Consorzio di Tutela del Prosecco DOC. Si chiama infatti PRO.S.E.C.CO. DOC (PROgramma della Sostenibilità E del Controllo della COmpetitività della filiera vitivinicola ProseccoDOC – Mis. 16 PSR Regione Veneto) ed è il prototipo di sistema di gestione sostenibile della Denominazione che, come per la certificazione creata dalla società Equalitas (controllata da Federdoc e partecipata da CSQA-Valoritalia, 3A vino e Gambero Rosso), si muove sui pilastri ambientale, etico-sociale ed economico. Il tutto con l’obiettivo di arrivare in futuro ad avere una sostenibilità certificata a livello territoriale.   Prosecco: una sostenibilità certificata a livello territoriale A presentare a Vinitaly il […]

Leggi tutto »
Nasce l’Istituto del Vino Rosa Autoctono Italiano

Nasce l’Istituto del Vino Rosa Autoctono Italiano

Un ‘new deal’ tra i principali distretti produttivi del Paese per diffondere la cultura del bere in versione rosa, che in Italia rappresenta oggi il 6% dei consumi, mentre ogni cento bottiglie vendute in Francia più di trenta sono di rosé. Con questa premessa nasce Rosautoctono, l’Istituto del Vino Rosa Autoctono Italiano, una compagine che raccoglie i Consorzi di tutela delle denominazioni di origine più rappresentative del settore (Bardolino Chiaretto, Valtènesi Chiaretto, Cerasuolo d’Abruzzo, Castel del Monte Rosato e Bombino Nero, Salice Salentino Rosato e Cirò Rosato) con l’obiettivo dichiarato di dare una spinta decisiva, non solo dal punto di […]

Leggi tutto »
Benanti e le sfide del Consorzio Etna doc

Benanti e le sfide del Consorzio Etna doc

“Il 2018 è stato un momento di passaggio. Abbiamo vissuto un triennio importante sia per la produzione di uve che per quella di vino. Sono aumentati anche i produttori. Grazie al lavoro dei Consigli di amministrazione precedenti, in particolare sotto la presidenza di Giuseppe Mannino, il Consorzio è cresciuto tanto, sia in termini di numero d’iscritti, di soci, sia in termini di prospettive. Abbiamo raggiunto traguardi importanti, come per esempio, nel 2011 la possibilità di inserire le menzioni geografiche aggiuntive – ovvero i nomi delle ‘contrade’ dell’Etna – nel disciplinare. Rivendicare sulla bottiglia il nome delle contrade fa bene al […]

Leggi tutto »
Fattoria dei Barbi: continuità e unicità di Montalcino

Fattoria dei Barbi: continuità e unicità di Montalcino

di Vittorio Ferla   “La storia di Montalcino dipende da una strada. Non era un luogo isolato, ma un importante mercato sulla Via Francigena, attraversato dai mercanti e dai pellegrini che andavano a Roma. Parliamo di milioni di persone che si fermavano qui per bere e mangiare. Il Moscadello di Montalcino, infatti, è citato già nel ’500.” A parlare è Stefano Cinelli Colombini, classe 1956, patron della storica Fattoria dei Barbi, sincero e appassionato ambasciatore del Brunello e della sua terra di origine: Montalcino. Lo abbiamo incontrato qualche settimana fa, nel corso di una splendida degustazione della Fisar di Roma, […]

Leggi tutto »
Gambero rosso: Antonella Corda è la cantina emergente

Gambero rosso: Antonella Corda è la cantina emergente

Antonella Corda riceve il premio Cantina Emergente 2019 dalla guida Vini d’Italia del Gambero Rosso e il suo vino di punta, il Cannonau di Sardegna DOC 2016, si aggiudica gli ambiti Tre Bicchieri. Come ogni anno la guida curata da Fabrizio Guerini e Sabellico premia una giovane azienda in grado di distinguersi nel panorama nazionale. La scelta è caduta su Antonella Corda, cantina di Serdiana, a pochi chilometri da Cagliari, che è stata inaugurata in primavera, mentre i suoi vini Nuragus di Cagliari DOC, Vermentino DOC di Sardegna e Cannonau di Sardegna DOC sono imbottigliati dallo scorso anno. “Siamo felicissimi […]

Leggi tutto »
A Montefalco, oche in vigna nel nome della scienza

A Montefalco, oche in vigna nel nome della scienza

Oche libere di scorrazzare tra i filari per tagliare i trattamenti chimici in vigna e i costi del gasolio. E’ la scelta agronomica dell’azienda vitivinicola Di Filippo che a Montefalco aiuta a contenere i costi d’impresa e permette di offrire al consumo calici di vino sostenibile. ”Sono circa 400 le oche – raccontano Roberto Di Filippo e la sorella Emma, viticoltori con metodo dell’agricoltura Biologica e della filosofia Biodinamica – che ‘pascolano’ dalle sei del mattino e tornano da sole alle sette di sera, svolgendo involontariamente svolto un lavoro molto importante: si nutrono dell’erba infestante, eliminando la necessità di tagliarla […]

Leggi tutto »
Ripartire dai bianchi: Montefalco, Sagrantino e più

Ripartire dai bianchi: Montefalco, Sagrantino e più

Riparte dai bianchi e dalla voglia di comunicare un Sagrantino diverso la nuova stagione del Consorzio di tutela vini Montefalco (Perugia) conosciuto storicamente per i suoi “rossi”.   Montefalco: non solo rossi A imprimere un cambio di marcia alle politiche consorziali è Filippo Antonelli, nuovo presidente dell’organismo di tutela da alcuni mesi e titolare della “Antonelli San Marco” (azienda di 50 ettari vitati con 350mila bottiglie). “Il Sagrantino – afferma il neo presidente illustrando la nuova strategia comunicativa – è cambiato dopo il boom dell’anni ’90 con il conseguimento della Docg. Il periodo in cui eravamo considerati un po’ i […]

Leggi tutto »
50 anni di Montepulciano. E l’Abruzzo conquista l’America

50 anni di Montepulciano. E l’Abruzzo conquista l’America

Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo vola oltreoceano alla conquista del mercato nordamericano. Sarà un settembre impegnativo per il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo in tour negli Stati Uniti e in Canada per la promozione dei vini abruzzesi. L’obiettivo? Incrementare ulteriormente l’appeal dei vini d’Abruzzo ed in particolare della Doc Montepulciano d’Abruzzo, in occasione dei 50 anni della denominazione, con un’azione strategica su specifici mercati: gli Stati Uniti, che da soli rappresentano il 14,5% dell’export del vino abruzzese, e il Canada, che si conferma come uno dei paesi di riferimento per il vino abruzzese con il 12,2% di quote di mercato. Un […]

Leggi tutto »