Sui calanchi di Clavesana per osservare le Perseidi

Sui calanchi di Clavesana per osservare le Perseidi

Martedì 10 agosto, l’Associazione I Calanchi di Clavesana ha organizzato, a partire dalle 21, la quinta edizione di Stella cadente… musica crescente. Sui prati a ridosso dei calanchi in località Perticali si esibirà il duo Les passants, composto da Giorgio e Diego Dessi, che proporrà musica folk. Nel buio rischiarato soltanto da un falò, si potrà osservare il fenomeno delle Perseidi, ossia le stelle cadenti, che in questo periodo dell’anno raggiunge l’auge. A questo proposito, gli organizzatori raccomandano di portare un telo per sdraiarsi. Durante la serata sarà possibile degustare i vini dei produttori di Clavesana. Per prenotarsi bisogna telefonare al 366-98.68.955 o scrivere a info@calanchidiclavesana.it. […]

Leggi tutto »
Vino, arte e musica: la cantina Primaterra ospita la rassegna 2021 di Etna Inspirante

Vino, arte e musica: la cantina Primaterra ospita la rassegna 2021 di Etna Inspirante

Per il quinto anno consecutivo prende il via la manifestazione di arte e di vino firmata dai produttori Camillo Privitera e Tiziana Gandolfo. In cinque appuntamenti sotto il nome evocativo “Etna Inspirante” è stato sviluppato un ricco cartellone che coinvolgerà artisti e musicisti italiani e stranieri. L’impostazione pensata da Privitera e Gandolfo propone di uscire fuori dagli schemi classici della degustazione ed entrare nella sfera emozionale del pubblico attraverso un’esperienza di fruizione diretta, immersi nella potente bellezza di Contrada Sciaranuova, tra i filari di Nerello Mascalese e a stretto contatto con il vulcano, quasi a sentirne ogni respiro. “Abbiamo scelto il […]

Leggi tutto »
L’Italia Campione d’Europa festeggia con il Brunello

L’Italia Campione d’Europa festeggia con il Brunello

Accanto alla coppa dei Campioni d’Europa, nella grande festa della Nazionale accolta a Roma dalle massime autorità dello Stato, c’era anche un vino: il Brunello di Montalcino. Al Grand Hotel Parco dei Principi, “casa” degli Azzurri e “buen retiro” delle celebrità dello spettacolo e dello sport nella Capitale, ieri sera non poteva mancare anche un grande vino italiano per brindare al trionfo agli Europei del ct Mancini e alle imprese di Donnarumma e Bonucci, Locatelli e Chiellini, Chiesa e compagni. Un brindisi meritato, dopo tante fatiche, gol ed emozioni a non finire, che diventa quello di un Paese intero che […]

Leggi tutto »
Clavesana Capoluogo, vini e fotografia nella magia dei Calanchi

Clavesana Capoluogo, vini e fotografia nella magia dei Calanchi

“Quando è nata, la fotografia era un’invenzione molto simile all’automobile di cui era peraltro più o meno coeva: costosa, complicata, fascinosa. Un vantaggio lo aveva rispetto agli scoppiettanti autoveicoli del tempo, non era rumorosa ed anzi richiedeva rispetto e silenzio. Quello che si imponeva il soggetto stesso tirando il fiato di fronte all’otturatore che scattava, quello del fotografo intento alle sue operazioni, quello di quanti stavano a guardare quella strana e inedita messa in scena. Ben presto, grazie alla continua ricerca di nuove tecniche, i costi di realizzazione diminuirono sensibilmente e alcuni fotografi – armati di attrezzature portatili – cominciarono […]

Leggi tutto »
Ribona, Lacrima, Verdicchio. Alla scoperta delle Marche del vino

Ribona, Lacrima, Verdicchio. Alla scoperta delle Marche del vino

di Vittorio Ferla   Una terra ai confini dello Stato Pontificio così come del Sacro Romano Impero. Una Toscana meno nobile o lo sbocco a mare dell’Umbria. Un punto di passaggio dal Sud al Nord, lungo la dorsale adriatica. No, troppo poco per definire le Marche. Basterebbe soffermarsi sulla produzione vitivinicola per apprezzare la straordinaria ricchezza e complessità di questa regione.   Le Marche, regione del bio Il territorio – che unisce le pianure alle dolci colline e le creste di montagna al mare – offre alla vite un habitat pedoclimatico favorevolissimo. Più di venti tipi di vini di altissima qualità, incluse […]

Leggi tutto »
Economia Circolare: il Consorzio del Morellino di Scansano per uno sviluppo sostenibile

Economia Circolare: il Consorzio del Morellino di Scansano per uno sviluppo sostenibile

Una decisa accelerazione lungo la strada che porta alla sostenibilità, all’interno di uno dei territori del vino tra i più sensibili nel Paese riguardo alle tematiche della green economy. È questo l’obiettivo dell’accordo, uno dei primi nel suo genere in Italia, tra il Consorzio a Tutela del Vino Morellino di Scansano DOCG ed Enel X, la business line globale del Gruppo Enel che offre servizi per accelerare l’innovazione e guidare la transizione energetica. La partnership promuove best practice relative alla Circular Economy da applicare al territorio e alle attività nei vigneti, ai processi di produzione e alle lavorazioni accessorie che vengono svolte nelle cantine del […]

Leggi tutto »
Consorzio Brunello: assegnati i Leccio d’oro 2021

Consorzio Brunello: assegnati i Leccio d’oro 2021

Prosegue il giro del mondo del Leccio d’Oro, il premio del Consorzio del vino Brunello di Montalcino riservato a ristoranti ed enoteche, nazionali e internazionali, con una carta o lista vini altamente rappresentativa dei vini espressione della viticoltura del borgo toscano, a partire dal Brunello. Un viaggio lungo quasi 36mila km quello della 29^ edizione che oggi ha svelato i vincitori delle due categorie nel corso della prima giornata di tasting di Benvenuto Brunello Off.  E se per la sezione tricolore dei ristoranti il Leccio d’Oro 2021 si è fermato alla storica Trattoria Osenna di San Quirico d’Orcia, che nella sua cantina vanta 357 referenze di Brunello, il […]

Leggi tutto »
Brunello di Montalcino: sulla mattonella dell’annata 2020 il sigillo di Federica Pellegrini

Brunello di Montalcino: sulla mattonella dell’annata 2020 il sigillo di Federica Pellegrini

“Ad ogni vendemmia la rinascita di un mito”. È un distillato di ripartenza la mattonella dedicata alla vendemmia 2020 del Brunello di Montalcino, quest’anno realizzata da Federica Pellegrini, che ha scelto di rappresentare sulla formella decorativa un’araba fenice. Simbolo di rinascita già tatuato sul collo della pluricampionessa olimpionica dopo un momento difficile, il mitologico uccello di fuoco è stato posato oggi in occasione di Benvenuto Brunello “OFF” sul muro del Palazzo comunale di Montalcino (SI) per celebrare le 5 stelle attribuite all’ultima vendemmia dell’iconico rosso toscano, ma anche il desiderio di ripartire. “L’arabe fenice è un segnale di buon auspicio e rinascita per il […]

Leggi tutto »
Vitigni d’Italia: curiosità e storia del Sangiovese

Vitigni d’Italia: curiosità e storia del Sangiovese

di Marco Nocella Il Sangiovese è il vitigno a bacca rossa più diffuso in Italia. La sua storia si pensa risalga ai tempi degli Etruschi che lo coltivavano nei dintorni di Firenze, più realisticamente si tratta di un vitigno autoctono della zona del Chianti in Toscana che a partire dall’Ottocento si diffuse in gran parte dell’Italia centro-meridionale. Un’altra ipotesi storica sulla sua origine lo fa provenire dal Monte Giove, nelle vicinanze di Santarcangelo di Romagna: il nome iniziale Sanguis Jovis divenne successivamente quello attuale. Il Sangiovese rappresenta la componente principale del vino Chianti e, in purezza o unito ad altri […]

Leggi tutto »
Vini Cincinnato: il Bellone ha un futuro da spumante

Vini Cincinnato: il Bellone ha un futuro da spumante

di Vittorio Ferla   La cantina sociale Cincinnato, attiva da più di 70 anni nel territorio di Cori, in provincia di Latina, può contare su 550 ettari di vigne e sul contributo di un centinaio di famiglie che ogni anno conferiscono le loro uve. Rappresenta un punto di riferimento per tutta l’area nonché la dimostrazione che le cantine sociali, se ben condotte, possono esprimere dei prodotti capaci di conciliare dei prezzi accessibili con una qualità elevata.     Uve di territorio Ma il principale merito dell’azienda consiste certamente nella valorizzazione dei vitigni autoctoni laziali: nella fattispecie, il Bellone, a bacca […]

Leggi tutto »