Vini icona: la “Cantina perfetta” al Vinitaly

Vini icona: la “Cantina perfetta” al Vinitaly

Una wish list racchiusa in un ‘museo’ di carta che di pagina in pagina racconta le etichette più pregiate del panorama enoico mondiale, ricercate da appassionati e intenditori come oggetti di culto e da investimento, al pari di opere d’arte, auto d’epoca e gioielli.   Una raccolta di bottiglie iconiche Che i sogni son desideri, non solo nelle favole, la wine & spirits expert Chiara Giannotti lo dimostra nel suo nuovo libro “La Cantina perfetta – Grandi vini da collezione” (edito da Rizzoli), che ha presentato oggi a Vinitaly, presso lo spazio di Poggio Le Volpi, insieme alla vice delegata per il Lazio de Le Donne del […]

Leggi tutto »
Vinitaly, a Latina l’arte incontra il vino

Vinitaly, a Latina l’arte incontra il vino

Arte e vino. Un binomio vincente su cui ha deciso di puntare il Comune di Latina, che ha messo insieme le aziende produttrici del territorio e le istituzioni culturali nel progetto ‘Bianco rosso e Pontino’.   Musei civici e vino La prima edizione, già partita, si è presa il suo spazio in un palcoscenico d’eccezione, quello del Padiglione Lazio del Vinitaly dove l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Latina, Silvio Di Francia, ha presentato l’iniziativa. “Abbiamo messo insieme i Musei civici con 19 grandi aziende di vini del territorio, non soltanto di Latina, ma anche di Aprilia, […]

Leggi tutto »
Vinitaly, Mastroberardino inaugura il Museo storico Mima

Vinitaly, Mastroberardino inaugura il Museo storico Mima

Nuovo progetto culturale per la tenuta Mastroberardino che il prossimo 15 maggio inaugura un Museo: Mima-Museo d’impresa Mastroberardino Atripalda, forte di documenti storici che abbracciano tre secoli della famiglia Mastroberardino e dei vini d’Irpinia, un binomio lungo l’arco di dieci generazioni.   La storia di Mastroberardino Il progetto è stato presentato dallo stesso Piero Mastroberardino al Vinitaly alla presenza del direttore di Veronafiere Giovanni Mantovani, il quale ha sottolineato come “i suoi antenati erano già molto globali”. La storia dell’azienda Mastroberardino infatti “può essere un esempio di come le nostre aziende potrebbero lavorare, valorizzando il vino, il territorio, l’enogastronomia. Sappiamo […]

Leggi tutto »
Il “miracolo” dei vini siriani

Il “miracolo” dei vini siriani

di Alessandra Bassi   Ho avuto l’onore, al Merano Wine Festival, di conoscere e degustare i vini della famiglia Saadé. Vignaioli dal 1960 sono riusciti a tornare a produrre vino, riportando in vita una tradizione siriana antica, quasi scomparsa durante il dominio musulmano. Il loro è il primo progetto siriano per la rinascita del vino di qualità. Dal 2003 hanno piantato viti alle pendici dei monti  Al-Ansariyah, nel Nord-Ovest del Paese. Tre anni dopo, la prima vendemmia. Con l’aiuto di  Stéphane Derenoncourt, il consulente francese che lavora per importanti cantine a Bordeaux, per Francis Ford Coppola nella Napa Valley e per Tenuta […]

Leggi tutto »
Israele, il fascino dei vini Kosher

Israele, il fascino dei vini Kosher

di Alessandra Bassi   Un territorio caldo con alture che arrivano ai mille metri, molte tipologie di terreno, dal mare alla montagna, dal deserto alle terre rosse   Ho vissuto con intensità e immensa curiosità la degustazione di vini israeliani, libanesi e siriani durante il “Merano Wine Festival 2017” e tutto questo ha stimolato la mia voglia di approfondirne la conoscenza; Per farlo non posso prescindere dal sottolineare che la vite in Israele ha radici che affondano molto profondamente con circa al 5000 a.C. La Torah narra che Noè, dopo la salvezza dal diluvio universale, piantò alcuni vigneti e preparò […]

Leggi tutto »
Benanti e le sfide del Consorzio Etna doc

Benanti e le sfide del Consorzio Etna doc

“Il 2018 è stato un momento di passaggio. Abbiamo vissuto un triennio importante sia per la produzione di uve che per quella di vino. Sono aumentati anche i produttori. Grazie al lavoro dei Consigli di amministrazione precedenti, in particolare sotto la presidenza di Giuseppe Mannino, il Consorzio è cresciuto tanto, sia in termini di numero d’iscritti, di soci, sia in termini di prospettive. Abbiamo raggiunto traguardi importanti, come per esempio, nel 2011 la possibilità di inserire le menzioni geografiche aggiuntive – ovvero i nomi delle ‘contrade’ dell’Etna – nel disciplinare. Rivendicare sulla bottiglia il nome delle contrade fa bene al […]

Leggi tutto »
Fattoria dei Barbi: continuità e unicità di Montalcino

Fattoria dei Barbi: continuità e unicità di Montalcino

di Vittorio Ferla   “La storia di Montalcino dipende da una strada. Non era un luogo isolato, ma un importante mercato sulla Via Francigena, attraversato dai mercanti e dai pellegrini che andavano a Roma. Parliamo di milioni di persone che si fermavano qui per bere e mangiare. Il Moscadello di Montalcino, infatti, è citato già nel ’500.” A parlare è Stefano Cinelli Colombini, classe 1956, patron della storica Fattoria dei Barbi, sincero e appassionato ambasciatore del Brunello e della sua terra di origine: Montalcino. Lo abbiamo incontrato qualche settimana fa, nel corso di una splendida degustazione della Fisar di Roma, […]

Leggi tutto »
Premio Tessari: Villa Selvatico, miglior ristorante del Triveneto

Premio Tessari: Villa Selvatico, miglior ristorante del Triveneto

É Villa Selvatico, locale di Roncade (Treviso) guidato dal giovane cuoco toscano Alessandro Rossi, il Miglior Ristorante Emergente del Triveneto dell’anno. Villa Selvatico è stato selezionato dal critico gastronomico Luigi Costa e premiato dall’azienda agricola GianniTessari di Roncà (Verona). Alessandro Rossi ha ricevuto il riconoscimento direttamente dalle mani di Valeria Tessari, figlia di Gianni, titolare dell’omonima azienda agricola. La premiazione è avvenuta in occasione della presentazione della nona edizione della guida Venezie a Tavola, pubblicazione a cura Venezie Post che ogni anno rivela gli indirizzi delle eccellenze enogastronomiche e dei ristoranti gourmet di tutto il Triveneto e non solo. Dall’Alto Adige […]

Leggi tutto »
Gambero rosso: Antonella Corda è la cantina emergente

Gambero rosso: Antonella Corda è la cantina emergente

Antonella Corda riceve il premio Cantina Emergente 2019 dalla guida Vini d’Italia del Gambero Rosso e il suo vino di punta, il Cannonau di Sardegna DOC 2016, si aggiudica gli ambiti Tre Bicchieri. Come ogni anno la guida curata da Fabrizio Guerini e Sabellico premia una giovane azienda in grado di distinguersi nel panorama nazionale. La scelta è caduta su Antonella Corda, cantina di Serdiana, a pochi chilometri da Cagliari, che è stata inaugurata in primavera, mentre i suoi vini Nuragus di Cagliari DOC, Vermentino DOC di Sardegna e Cannonau di Sardegna DOC sono imbottigliati dallo scorso anno. “Siamo felicissimi […]

Leggi tutto »
La migliore carta dei vini in Lombardia a Milano Golosa

La migliore carta dei vini in Lombardia a Milano Golosa

A Milano Golosa oltre al cibo spazio anche al vino con degustazioni, masterclass e un premio alle migliori carte dei vini lombarde secondo Il Gastronauta. Dal 13 al 15 ottobre 2018 a Palazzo del Ghiaccio A Milano Golosa lunedì 15 ottobre 2018 sarà annunciato il premio alle migliori carte dei vini della Lombardia secondo Il Gastronauta. E ancora tanto vino a Palazzo del Ghiaccio domenica 14 ottobre con quattro masterclass pensate in collaborazione con WineMi, la rete che raggruppa cinque enoteche storiche milanesi: Enoteca Eno Club, Cantine Isola, La Cantina di Franco, Enoteca Ronchi, Radrizzani Drogheria Enoteca, in partnership con […]

Leggi tutto »