Etna, effetto Unesco sull’enoturismo

Etna, effetto Unesco sull’enoturismo

Il mondo della ricerca, le associazioni fra cantine, imprese ricettive e ristoratori, le amministrazioni, la testimonianza di produttori vitivinicoli e tour operator, il contributo di operatori dal Trentino e dalla Toscana. Anche quest’anno ViniMilo, tramite il sindaco Alfio Cosentino, ha riunito intorno a un tavolo, in due incontri aperti al pubblico e molto partecipati, gli attori istituzionali e privati – gli stakeholders, i portatori di interesse – per parlare di enoturismo e sviluppo sostenibile dell’Etna, sito che, ha spiegato l’ing. Agata Puglisi (Parco dell’Etna, presente anche con il dirigente vulcanologo Salvo Caffo), “con l’ingresso nella Heritage List dell’Unesco (2013) nel […]

Leggi tutto »
A Montefalco, oche in vigna nel nome della scienza

A Montefalco, oche in vigna nel nome della scienza

Oche libere di scorrazzare tra i filari per tagliare i trattamenti chimici in vigna e i costi del gasolio. E’ la scelta agronomica dell’azienda vitivinicola Di Filippo che a Montefalco aiuta a contenere i costi d’impresa e permette di offrire al consumo calici di vino sostenibile. ”Sono circa 400 le oche – raccontano Roberto Di Filippo e la sorella Emma, viticoltori con metodo dell’agricoltura Biologica e della filosofia Biodinamica – che ‘pascolano’ dalle sei del mattino e tornano da sole alle sette di sera, svolgendo involontariamente svolto un lavoro molto importante: si nutrono dell’erba infestante, eliminando la necessità di tagliarla […]

Leggi tutto »