Sangiovese e Nebbiolo: i vitigni star del vino italiano in Cina

Sangiovese e Nebbiolo: i vitigni star del vino italiano in Cina

Il vino italiano cresce in Cina, ma rappresenta solo il 10% del vino importato, Eva Xia (Vinehoo) fa una analisi dei motivi. L’Etna è l’attrazione più famosa, mentre Prosecco e vini organici potranno essere il cavallo di Troia per il vino italiano nel mercato cinese, ma per ora la morbidezza dei vini americani, cileni e l’eleganza dei francesi ha avuto la meglio. Icon Italy, a dicembre, si pone come evento per sfondare nel mercato locale.   Alta acidità, tannino marcato, molto astringente in bocca. Così molti consumatori cinesi descrivono il vino italiano e queste sono anche alcune delle principali difficoltà che […]

Leggi tutto »
Spumante italiano al top. Ecco 5 suggerimenti alternativi per le feste

Spumante italiano al top. Ecco 5 suggerimenti alternativi per le feste

di Vittorio Ferla   Un Capodanno in versione estremamente ridotta quello che porta nel 2021, è vero. Proprio perché i gruppi saranno ridotti, però, sono molte di più del solito le cucine in subbuglio in vista del cenone di San Silvestro e del pranzo del primo gennaio. Approfittate della notte che segna il passaggio all’anno nuovo, dunque, per regalarvi le emozioni uniche di uno spumante, nella versione che più gradite: metodo Martinotti (con la seconda fermentazione in autoclave) o metodo classico (con la seconda fermentazione in bottiglia). Scegliete un vino italiano, non vi deluderà: le bollicine nostrane non hanno nulla da […]

Leggi tutto »
Una Biennale d’Arte per raccontare le Langhe del vino

Una Biennale d’Arte per raccontare le Langhe del vino

Una Biennale d’Arte Contemporanea itinerante nelle cantine delle Langhe, dove nasce uno dei vini più famosi al mondo: il Barolo. L’idea è promossa da un salotto culturale che riunisce la “finanza del vino” nella biblioteca che fu di Giulio Einaudi: Angelo Gaja, Oscar Farinetti, Roberta Ceretto, Paolo Damilano, Lamberto Vallarino Gancia, ospiti di Gregorio Gitti e Francesca Bazoli, bresciani e proprietari del Castello di Perno, in Langa, tra i vigneti di Nebbiolo. “Dobbiamo immaginare nuovi modi per parlare di cultura, di vino, di Langhe: una Biennale d’arte nelle nostre bellissime cantine – spiega Gitti – ci sono banche e finanziatori […]

Leggi tutto »
Il fascino del vino longevo: ‘reunion’ di vecchie annate a Roma

Il fascino del vino longevo: ‘reunion’ di vecchie annate a Roma

di Vittorio Ferla   “Questo è un vino da bere giovane, non è il caso di far invecchare la bottiglia in cantina”. Sempre più spesso, nel mondo del vino, capita di sentire questa frase. Meglio così, da un lato. Meglio una comunicazione diretta e sincera, magari proveniente dallo stesso produttore, dai sommelier, dai ristoratori o dagli assaggiatori, per aiutare tutti a riconoscere vini pronti e immediati, pensati per essere consumati subito. Per esempio, quegli ottimi rosati che adesso cominciano a prendere piede negli aperitivi cool. Gli appassionati, oggi, chiedono sempre di più vini accessibili e beverini, da consumare senza grande […]

Leggi tutto »
Grandi Langhe Doc: l’eccellenza del Piemonte è tutta qui

Grandi Langhe Doc: l’eccellenza del Piemonte è tutta qui

Dal 2 al 4 aprile, per la terza volta, si è svolto l’appuntamento con ‘Grandi Langhe Docg‘, la manifestazione a cadenza biennale organizzata dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, in collaborazione con Consorzio Roero e Albeisa, aperta esclusivamente ad operatori professionali nazionali e internazionali. Tre giorni di degustazioni svolte nei diversi comuni di origine, in location uniche, che hanno permesso di conoscere i vini direttamente dai produttori e stringere nuovi accordi commerciali.   Patrimonio mondiale dell’umanità “È il valore aggiunto di questa manifestazione – spiega il presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, Orlando Pecchenino – poter portare gli operatori internazionali […]

Leggi tutto »