Il vino è cultura. A Milo concerto all’alba sotto i fumi dell’Etna

Il vino è cultura. A Milo concerto all’alba sotto i fumi dell’Etna

Una vera sinfonia della natura, il 25 agosto all’alba nella Piazza Belvedere di Milo, per il primo evento della ViniMilo 2019 che ha riunito oltre un centinaio di visitatori mattinieri e incuriosito gruppi di ciclisti impegnati nella scalata domenicale del vulcano. Mentre il buio della notte stemperava nei pastelli dell’aurora e il sole affiorava dal mare, intorno era un concerto di galli al risveglio, rintocchi di campanili e borbottii dell’Etna che, nel nitore del primo mattino, mostrava le due colonne di fumo dei crateri sommitali. Sul palco, il maestro Massimo Scattolin, accordava lo strumento per il concerto di chitarra classica che […]

Leggi tutto »
Etna, effetto Unesco sull’enoturismo

Etna, effetto Unesco sull’enoturismo

Il mondo della ricerca, le associazioni fra cantine, imprese ricettive e ristoratori, le amministrazioni, la testimonianza di produttori vitivinicoli e tour operator, il contributo di operatori dal Trentino e dalla Toscana. Anche quest’anno ViniMilo, tramite il sindaco Alfio Cosentino, ha riunito intorno a un tavolo, in due incontri aperti al pubblico e molto partecipati, gli attori istituzionali e privati – gli stakeholders, i portatori di interesse – per parlare di enoturismo e sviluppo sostenibile dell’Etna, sito che, ha spiegato l’ing. Agata Puglisi (Parco dell’Etna, presente anche con il dirigente vulcanologo Salvo Caffo), “con l’ingresso nella Heritage List dell’Unesco (2013) nel […]

Leggi tutto »
In treno sull’Etna in cerca di vini e sapori. Parla Gina Russo

In treno sull’Etna in cerca di vini e sapori. Parla Gina Russo

La “Strada del Vino e dei Sapori dell’Etna” riparte con una rinnovata ambizione. Ne ha parlato con GnamGlam Gina Russo, presidente della Strada da novembre 2018. Donna del vino siciliano, Gina è titolare delle Cantine Russo che hanno sede nella Contrada Solicchiata Crasà di Castiglione di Sicilia, sul versante Nord dell’Etna: “Il sistema della Strada del Vino – ci racconta – è articolato perché non coinvolge soltanto le cantine ma anche gli alberghi, gli agriturismi, i produttori di formaggi, salumi e conserve. In totale 110 associati da Riposto, paese che si affaccia sul mare, fino all’Etna”.  I progetti in corso […]

Leggi tutto »
Benanti e le sfide del Consorzio Etna doc

Benanti e le sfide del Consorzio Etna doc

“Il 2018 è stato un momento di passaggio. Abbiamo vissuto un triennio importante sia per la produzione di uve che per quella di vino. Sono aumentati anche i produttori. Grazie al lavoro dei Consigli di amministrazione precedenti, in particolare sotto la presidenza di Giuseppe Mannino, il Consorzio è cresciuto tanto, sia in termini di numero d’iscritti, di soci, sia in termini di prospettive. Abbiamo raggiunto traguardi importanti, come per esempio, nel 2011 la possibilità di inserire le menzioni geografiche aggiuntive – ovvero i nomi delle ‘contrade’ dell’Etna – nel disciplinare. Rivendicare sulla bottiglia il nome delle contrade fa bene al […]

Leggi tutto »
Viaggio tra i vini vulcanici, nicchia di grande qualità

Viaggio tra i vini vulcanici, nicchia di grande qualità

Scoprire i vini vulcanici, frutto di una viticoltura estrema che rappresenta una nicchia dal grande potenziale per l’Italia. E’ il tema a cui il patron di Merano WineFestival e WineHunter, Helmuth Koecher, ha voluto dedicare la ‘Caccia del Mese’ per approfondire i temi meno noti nel mondo della viticoltura. In Italia esistono varie aree di tipo vulcanico dove nel tempo le eruzioni hanno creato un substrato terrestre particolarmente adatto alle coltivazioni, in particolare la viticoltura. Da questi suoli ricchi di fosforo, magnesio e potassio derivano vini perlopiù bianchi caratterizzati da grande mineralità, acidità e da una complessità e sapidità difficilmente […]

Leggi tutto »
Vini di Sicilia: se il futuro si fa rosa

Vini di Sicilia: se il futuro si fa rosa

di Mariella Ferrara   Focus sui vini rosati Siciliani, intensi e dal gusto di sorprendente pienezza, spesso poco comunicati al grande pubblico. Una degustazione di 15 etichette di sorprendente longevità. Perché alcuni produttori ci tengono a dirlo e a dimostrarlo: “facciamo lunghi affinamenti sur lies ed i nostri rosati con qualche anno in più cambiano in piacevolezza e morbidezza”.   Il futuro è dei rosati Una serata al femminile in tutti i sensi. Un primo appuntamento promosso e realizzato da un gruppo di colleghe sommelier e appassionate del vino che si pone come un auspicabile inizio di incontri futuri per […]

Leggi tutto »
Notte di San Lorenzo: a Donnafugata musica e degustazioni sotto le stelle

Notte di San Lorenzo: a Donnafugata musica e degustazioni sotto le stelle

Torna ‘Calici di Stelle’ nella Tenuta di Donnafugata, nel cuore della Sicilia occidentale. Il 10 di agosto, in notturna, la grande festa del vino di qualità. Un’esperienza multisensoriale di musica e degustazioni. Nella notte di San Lorenzo e delle stelle cadenti, nello scenario dei vigneti tra le colline di Contessa Entellina, Donnafugata accoglierà i ‘winelover’ per una serata all’insegna di vino e musica.    Il rito della vendemmia notturna La prima tappa sarà alla scoperta del vigneto La Fuga, lo chardonnay della vendemmia notturna. Qui l’esperienza diventa multisensoriale con la degustazione di un calice di La Fuga 2016, accompagnata dalle note dell’armonica di Giuseppe Milici e della fisarmonica di […]

Leggi tutto »
Eleganti, giovanili, freschi: ecco i vini del Barone di Villagrande

Eleganti, giovanili, freschi: ecco i vini del Barone di Villagrande

di Vittorio Ferla   I vini del Barone di Villagrande che abbiamo assaggiato e che presentiamo di seguito ci paiono segnati da grande eleganza e freschezza. Anche quando si fa uso del legno resta la sensazione di vini concepiti da una enologia moderna e rivolto ad un consumatore giovane, competente e gourmet. Nessuna concessione alla solennità del casato, tanto amore per il territorio e uno sguardo rivolto al futuro.   Etna bianco superiore doc 2015 Carricante al 100%. Fa un anno di fermentazione in botte di rovere da 500 litri e due anni in bottiglia. In tutto, tre anni di […]

Leggi tutto »
Contrade dell’Etna 2017: format di successo su vino e territorio

Contrade dell’Etna 2017: format di successo su vino e territorio

Contrade dell’Etna 2017 – la quarta edizione della kermesse che vede coinvolte quasi tutte le aziende dell’Etna – si è svolta lunedì 3 aprile presso Castello Romeo in contrada Monte La Guardia nel territorio di Randazzo. Un bel successo – di produttori che hanno aderito (un centinaio) e di pubblico – a pochissima distanza da Passopisciaro, l’azienda di Andrea Franchetti, produttore e ideatore di Contrade. Un progetto che va ben oltre la semplice celebrazione del vino etneo, per spiegare le infinite sfaccettature di una doc nella quale ciascuna Contrada – se non ciascun campo o palmo di terra – può trasferire al […]

Leggi tutto »
Vini Nicosia: tradizione e personalità siciliane

Vini Nicosia: tradizione e personalità siciliane

  V.F.   Sosta Tre Santi Carricante Brut Sicilia Doc Carricante 100%, sui lieviti in bottiglia per almeno 18 mesi (26 mesi nel 2013). C’è anche una versione con uve di Nerello mascalese che fa 30 mesi. Uve coltivate a 700 metri s.l.m. su sabbie vulcaniche. Vendemmia a fine settembre, la raccolta è manuale in cassette. E’ un metodo classico. Grado alcolico: 12% vol. Colore giallo paglierino con riflessi dorati. Bollicine fini. Profumi intesi con sentori di biancospino, fiori gialli e miele. Molto fresco e piacevole, strutturato e morbido, minerale ed elegante con buona personalità. Ottimo da bere sia come […]

Leggi tutto »