Nasce il Consorzio Vini Doc Cori. Il presidente è Nazzareno Milita di Cincinnato

Nasce il Consorzio Vini Doc Cori. Il presidente è Nazzareno Milita di Cincinnato

Si è svolta il 7 agosto nel quattrocentesco chiostro di Sant’Oliva, all’interno del complesso monumentale omonimo, presente l’assessore regionale all’Agricoltura Enrica Onorati, la presentazione ufficiale del Consorzio Volontario per la Tutela e la Valorizzazione dei Vini D.O.C. Cori e del logo che lo rappresenterà. Primo Consorzio di Tutela della provincia di Latina, esso avrà come finalità la tutela, la promozione, la valorizzazione e la cura degli interessi generali relativi alla denominazione ‘Cori’. “Oggi si scrive una bella pagina della storia di questo territorio – ha esordito aprendo gli interventi il sindaco di Cori Mauro De Lillis in qualità di padrone di casa – Finalmente […]

Leggi tutto »
La scuola Intrecci di Cotarella all’enoteca regionale del Lazio

La scuola Intrecci di Cotarella all’enoteca regionale del Lazio

Imparare la scienza degli alimenti, le tecniche di accoglienza, l’agronomia e l’enologia. Ma anche la psicologia del cliente, il public speaking e la giusta postura. Non chiamatelo semplicemente ‘servizio in sala’, perché quella che insegna Intrecci è una vera e propria arte, un nuovo modo di intendere un lavoro che “non si fa in attesa di fare altro, ma è per la vita”. Parola di Dominga Cotarella, ultima generazione della famiglia di enologi e produttori vitivinicoli, figlia di Riccardo Cottarella, punto di riferimento nell’enologia internazionale, da sempre radicata nell’Alta Tuscia con la sua azienda vinicola, Falesco. È lei che ha […]

Leggi tutto »
Tutta ‘Vyta’: riparte l’Enoteca regionale del Lazio

Tutta ‘Vyta’: riparte l’Enoteca regionale del Lazio

di Vittorio Ferla   La prima cosa che si nota entrando nella rinata Enoteca regionale del Lazio di via Frattina a Roma? Senza dubbio la mano dell’architetto. Può sembrare un fatto secondario? Specie se rapportato alla prevalenza del prodotto enogastronomico e agroalimentare? No, non lo è.   La mano dell’architetto E’ vero: alla lunga conteranno soltanto la cucina, la bontà dei prodotti, la capacità di accogliere il cliente. Ma il progetto architettonico è, appunto, un progetto. Fa capire la serietà dell’approccio, le intenzioni del gestore, la visione di lungo periodo. Guardando l’arredamento e l’identità estetica di Vyta – questo il […]

Leggi tutto »