Perché mangiamo, cosa mangiamo?

Perché mangiamo, cosa mangiamo?

È proprio vero: prima che con la bocca, tutti noi mangiamo con gli occhi. E con i ricordi. Con i suoni (o i rumori) e le atmosfere che ci circondano. In Why you eat What you eat: the science behind our relationship with food la neuropsicologa Usa Rachel Herz ha spiegato “perché ci piace quel ci piace”, provando a chiarire cosa influenza il nostro gusto quando mangiamo. Quel che è certo, è che quando facciamo la spesa, scegliamo con gli occhi: “Noi umani siamo soprattutto essere visivi”, osserva Vincenzo Russo che insegna Psicologia dei consumi e neuromarketing all’Università Iulm di […]

Leggi tutto »
Caciofiore e marzolina: i formaggi degli antichi romani

Caciofiore e marzolina: i formaggi degli antichi romani

Una sorta di prima classificazione dei formaggi arriva da Marco Terenzio Varrone nella sua opera De re rustica dove illustra i principali tipi di formaggi consumati nel II secolo a.C. (vaccini, caprini e ovini freschi e stagionati) dimostrando come il gusto dell’epoca fosse rivolto ai formaggi ottenuti con il caglio di lepre o capretto, anziché di agnello. Agli Etruschi e ai Romani, invece, si deve il perfezionamento dell’uso di coagulanti di tipo vegetale, come il fiore di cardo o il latte di fico e le loro tecniche di applicazione. Il cardo selvatico veniva anticamente usato per ottenere un caglio vegetale. La […]

Leggi tutto »
Vino nel mondo: l’Italia tra i campioni dell’export

Vino nel mondo: l’Italia tra i campioni dell’export

Con oltre sei miliardi di vendite all’estero, l’Italia detiene un quinto di tutte le esportazioni mondiali del settore. Siamo inoltre il terzo mercato al mondo per consumi, con oltre 21 milioni di ettolitri all’anno. E anche il fatturato 2017 del settore è cresciuto del 2,7% fino a raggiungere quota 11,3 miliardi di euro. Nel 2018 l’export del vino italiano sta crescendo di un ulteriore 3,4%: gli spumanti sono il segmento trainante (+10%), grazie soprattutto alle buone performance del Prosecco.   Le elaborazioni dell’Ismea Le elaborazioni dell’Ismea su dati Istat per tutto il 2017 confermano la buona salute dell’export vinicolo italiano. […]

Leggi tutto »
Ceviche alla filippina: la ricetta

Ceviche alla filippina: la ricetta

È il piatto di pesce crudo marinato tipico delle isole del sud-est asiatico, che usa l’aceto, gli agrumi, ma anche la morbidezza del latte di cocco. Risultato? Da provare subito a casa! La varietà del cibo etnico è grande quanto il mondo. Per questo, chi non ama il gusto un po’ acido del tradizionale ceviche peruviano, o magari è stanco di mangiare i soliti boquerones spagnoli, può scegliere il meno conosciuto, ma eccezionale: il kinilaw. Il kinilaw è il piatto tradizionale filippino. Secondo alcune ricerche archeologiche, esisteva come tecniche di cottura nell’arcipelago asiatico anche prima della colonizzazione spagnola, prima dell’arrivo di cinesi, giapponesi e […]

Leggi tutto »
Mattarella: “al vino italiano servono mercati aperti”

Mattarella: “al vino italiano servono mercati aperti”

di Sergio Mattarella*   Rivolgo a tutti un saluto molto cordiale e vorrei esprimere un augurio al nuovo Rettore della Luiss. Ringrazio i relatori. Abbiamo ascoltato considerazioni che sono state proposte sul piano storico, su quello letterario, culturale, di costume, economico, giuridico. Tutti questi aspetti manifestano quanto il vino italiano costituisca un’eccellenza che non è soltanto frutto della natura e della condizione privilegiata – sotto questo profilo – del nostro Paese, ma è frutto di una grande capacità degli operatori, di una grande comunità di operatori, di professionalità di alto valore apprezzato in tutto il mondo. Tutto ciò richiede conoscenza […]

Leggi tutto »
A Rossano, in Calabria, è ‘Festa della Mietitura’

A Rossano, in Calabria, è ‘Festa della Mietitura’

Nel solco della promozione della cultura territoriale, l’azienda agricola Il Gelso, nelle sue diverse articolazioni della Masseria Mazzei e della linea di trasformazione aziendale con marchio Naturaliter, promuove la prima Festa della Mietitura, il 30 giugno e il 1 luglio. L’evento nasce con il Patrocinio dell’Amministrazione comunale e vede la collaborazione dell’Istituto agrario cittadino, di Campagna Amica (Coldiretti), della locale condotta di Slow food e di associazioni culturali, sociali e artistiche rossanesi. Da qualche anno l’azienda agricola, nei suoi campi interamente biologici, ha destinato una significativa porzione al recupero dei grani di qualità, grani italiani, meridionali, e di origini antiche. Nel rispetto degli equilibri naturali del […]

Leggi tutto »
Rosato italiano: qualità e identità per un grande futuro

Rosato italiano: qualità e identità per un grande futuro

di Vittorio Ferla   I vini rosati italiani sono al top nel mondo. Nell’edizione 2018 del grande concorso internazionale Mondial du Rosé – il più prestigioso concorso di settore, organizzato dall’Unione degli enologi francesi e svoltosi a Cannes alla fine di aprile – sono ben trenta le etichette Made in Italy premiate. In tutto, nove medaglie d’oro e ventuno medaglie d’argento per le bottiglie italiane, selezionate tra oltre 1.300 vini rosati in arrivo da tutto il mondo (25 i Paesi di provenienza). Purtroppo, però, i vini rosé non sono così apprezzati nei nostri confini e, alla fine, le nostre aziende sono […]

Leggi tutto »
Finlandia: il cibo a scuola, buono e per tutti. Da 70 anni

Finlandia: il cibo a scuola, buono e per tutti. Da 70 anni

di Vittorio Ferla   Zuppa di carote e wurstel, paella di pollo, patate al forno con purè di ceci. Ecco il menu vincente del concorso per le mense scolastiche finlandesi (in fondo all’articolo trovate i piatti e le ricette) che l’Ambasciata di Finlandia ha presentato alla stampa italiana. Le mense scolastiche, infatti, sono una piccola grande perla del sistema scolastico finlandese che è conosciuto in tutto il mondo: la dimostrazione plastica di un sistema di welfare che funziona ottimamente, nella migliore tradizione dei paesi del Nord Europa.   Finlandia: il welfare nel piatto   Un momento importante della giornata scolastica degli […]

Leggi tutto »
Parte “Ebraica”: l’importanza del tempo nella cucina ebraica

Parte “Ebraica”: l’importanza del tempo nella cucina ebraica

Time&Life è il tema dell’edizione 2018 di EBRAICA. Festival Internazionale di Cultura (23-27 giugno, Roma), diretto da Ariela Piattelli, Raffaella Spizzichino e Marco Panella. Continuando a rivolgere il suo sguardo verso i grandi temi del cambiamento e dell’innovazione, il Festival ha l’obiettivo di approfondire il concetto del tempo come paradigma fondamentale della relazione tra vita ed esseri umani, intorno alla quale raccogliere il contributo e le riflessioni di filosofi, intellettuali, scrittori, scienziati e artisti.  In quest’ambito, per celebrare le tradizioni millenarie della cucina ebraica, il Palazzo della Cultura, nell’antico ghetto ebraico, ospiterà una serie di incontri da Lunedì 25 a Mercoledì 27 giugno, che esplorano proprio il legame e l’importanza del tempo nella cucina ebraica, come i vari paesi di origine degli […]

Leggi tutto »
Osteria Francescana è il miglior ristorante al mondo (per la seconda volta)

Osteria Francescana è il miglior ristorante al mondo (per la seconda volta)

Massimo Bottura con la sua Osteria Francescana è di nuovo al primo posto dei 50 Best Restaurants. È il primo chef a vincere per la seconda volta il premio. Come motivazione gli organizzatori della lista dei 50 migliori ristoranti del mondo hanno sottolineato “il continuo impegno di Bottura nel promuovere il carattere unico dell’Osteria Francescana”.   Gli chef possono cambiare il mondo Il ristorante di Modena, si legge, “serve la cucina contemporanea di Bottura, che sfida e reinventa la tradizione culinaria italiana mentre utilizza i migliori prodotti della regione Emilia Romagna“. Dopo aver ringraziato tutta la sua squadra Bottura ha ricordato che […]

Leggi tutto »