Vino, le meraviglie del Sud “sulle ali di Mercurio”

Vino, le meraviglie del Sud “sulle ali di Mercurio”

di Valeria Giannini     Sabato 1 e domenica 2 febbraio si è svolta a Roma la prima edizione di “Beviamoci Sud”, kermesse enoica sui grandi vini rossi del Sud Italia organizzata da Riserva Grande … e noi naturalmente non potevamo mancare! Oltre alla presenza di numerosi stand che offrivano la degustazione di preziose eccellenze vinicole provenienti da svariate regioni del Mezzogiorno, erano in programma interessanti seminari di approfondimento tra i quali abbiamo scelto di seguire “Sulle Ali Di Mercurio”. Il curioso nome del convegno è un tributo all’enologo Vincenzo Mercurio, fondatore dell’Accademia di Formazione “Le ali di Mercurio” e […]

Leggi tutto »
Panettone artigianale: scoprite qui i 5 migliori in Italia

Panettone artigianale: scoprite qui i 5 migliori in Italia

di Vittorio Ferla   Sedersi a tavola a Natale e a Capodanno senza panettone? Impossibile. Sia nella versione classica milanese che nelle sue possibili infinite varianti, è lui, come ogni anno, il protagonista delle feste degli italiani. Da alcuni anni, poi, si va affermando la new wave delle pasticcerie artigianali: in gara per sfornare il prodotto più originale, dalle Alpi a Capo Passero, i tipi di panettone sono diventati tantissimi, ma mai troppi. Difficile scegliere i migliori, ormai ogni regione ha il suo campione. GnamGlam ha selezionato i panettoni di cinque artigiani pasticceri. Solo uno spunto per partire alla scoperta di […]

Leggi tutto »
I cinque migliori spumanti per brindare a Capodanno

I cinque migliori spumanti per brindare a Capodanno

di Vittorio Ferla   Mercati e cucine sono in subbuglio in vista del cenone di Capodanno. Approfittate della notte che segna il passaggio all’anno nuovo, dunque, per regalarvi le emozioni uniche di uno spumante metodo classico. Scegliete un vino italiano, non vi deluderà: le bollicine nostrane non hanno nulla da invidiare a quelle più rinomate (e costose) dei cugini francesi. Ricordate, inoltre, una regola fondamentale dell’abbinamento: lo spumante secco diventa metallico e sgradevole se accompagnato ai dolci. Pertanto, stappate una grande bottiglia di bollicine fin dall’inizio del pasto: sarà un’ottima compagnia per aperitivi, cruditè, fritti di pesce e di verdure, […]

Leggi tutto »
Guida Vitae 2020, l’Ais “sale” sulla Nuvola e riscopre… i passiti

Guida Vitae 2020, l’Ais “sale” sulla Nuvola e riscopre… i passiti

di Vittorio Ferla   E così, per la presentazione della Guida Vitae 2020, l’Associazione Italiana Sommelier ha scelto di “scendere” a Roma.   Roma, una scelta strategica Una presentazione in grande stile all’interno di un “tempio” dell’architettura italiana, la Nuvola di Fuksas all’Eur, la più recente grande opera nata per arricchire il patrimonio storico-artistico della Capitale. Un po’ se ne sentiva il bisogno. Chi frequenta il mondo della sommellerie conosce bene le vicissitudini di questi ultimi anni (legate alla scissione tra Ais e Fis) che sicuramente non hanno aiutato la libera espressione di tutte le potenzialità in una piazza cruciale per il […]

Leggi tutto »
Valle dell’Acate, l’eleganza del Cerasuolo di Vittoria

Valle dell’Acate, l’eleganza del Cerasuolo di Vittoria

di Vittorio Ferla   Per raggiungere la cantina Valle dell’Acate, a pochi chilometri dalla cittadina di Acate, bisogna muoversi tra strade di provincia nel ventre della Sicilia più profonda. Si arriva alla fine in una piana di tipo “mesopotamico”, una zona tra i fiumi Ippari e Dirillo che oggi è asciutta ma che un tempo era solcata da abbondanti acque fluviali. L’ingresso è un monumentale viale di palme.   Nella terra del Cerasuolo “Questa terra, che fa parte dell’areale del Cerasuolo di Vittoria, affonda la sua storia su solide radici vitivinicole. Lo testimoniano il ritrovamento di anfore di vini portate […]

Leggi tutto »
Tra Nero d’Avola e Moscato: Riofavara, un gioiello del Val di Noto

Tra Nero d’Avola e Moscato: Riofavara, un gioiello del Val di Noto

di Vittorio Ferla   “A metà degli anni ’90 assaggio un Eloro Pachino. Era spettacolare. Ho capito che in questa zona si poteva fare dell’ottimo vino. Noi dovevamo decidere che cosa fare: estirpare o iniziare l’avventura della vinificazione? Allora non avevamo ancora la cantina, ma cominciammo a imbottigliare. Avevamo il magazzino come punto di appoggio e poco a poco siamo diventati autonomi. Nel frattempo, ci siamo concentrati sul mercato estero”. Massimo Padova, uomo di grande umanità e cultura, dal sorriso ironico tipico di molti siciliani, ci racconta così l’esordio della sua azienda, la cantina Riofavara, dal nome del fiume che […]

Leggi tutto »
Concorso Vino è Musica: ecco la lista dei vini premiati

Concorso Vino è Musica: ecco la lista dei vini premiati

Nei giorni scorsi si è svolto a Grottaglie il Concorso Vino è Musica giunto alla VII edizione. Oltre 200 etichette degustate da una giuria di esperti – tra i quali il nostro Vittorio Ferla – per fare il punto sulla produzione vitivinicola del Sud, in particolare quella pugliese. Qui la lista (grezza) dei vini premiati nell’ambito delle 10 batterie valutate. In evidenza le Gran Medaglie d’Oro (9 in tutto). Nei prossimi giorni vi proporremo alcuni focus sui singoli vitigni: non perdeteli!   GRAN MEDAGLIE D’ORO ROSATI – Petali 2018 Cantina Pruvas  VITIGNI ROSSI MINORI – Antieri 2017 Schola Sarmenti (Susumaniello) NERO DI […]

Leggi tutto »
Il “miracolo” dei vini siriani

Il “miracolo” dei vini siriani

di Alessandra Bassi   Ho avuto l’onore, al Merano Wine Festival, di conoscere e degustare i vini della famiglia Saadé. Vignaioli dal 1960 sono riusciti a tornare a produrre vino, riportando in vita una tradizione siriana antica, quasi scomparsa durante il dominio musulmano. Il loro è il primo progetto siriano per la rinascita del vino di qualità. Dal 2003 hanno piantato viti alle pendici dei monti  Al-Ansariyah, nel Nord-Ovest del Paese. Tre anni dopo, la prima vendemmia. Con l’aiuto di  Stéphane Derenoncourt, il consulente francese che lavora per importanti cantine a Bordeaux, per Francis Ford Coppola nella Napa Valley e per Tenuta […]

Leggi tutto »
Israele, il fascino dei vini Kosher

Israele, il fascino dei vini Kosher

di Alessandra Bassi   Un territorio caldo con alture che arrivano ai mille metri, molte tipologie di terreno, dal mare alla montagna, dal deserto alle terre rosse   Ho vissuto con intensità e immensa curiosità la degustazione di vini israeliani, libanesi e siriani durante il “Merano Wine Festival 2017” e tutto questo ha stimolato la mia voglia di approfondirne la conoscenza; Per farlo non posso prescindere dal sottolineare che la vite in Israele ha radici che affondano molto profondamente con circa al 5000 a.C. La Torah narra che Noè, dopo la salvezza dal diluvio universale, piantò alcuni vigneti e preparò […]

Leggi tutto »
Fattoria dei Barbi: continuità e unicità di Montalcino

Fattoria dei Barbi: continuità e unicità di Montalcino

di Vittorio Ferla   “La storia di Montalcino dipende da una strada. Non era un luogo isolato, ma un importante mercato sulla Via Francigena, attraversato dai mercanti e dai pellegrini che andavano a Roma. Parliamo di milioni di persone che si fermavano qui per bere e mangiare. Il Moscadello di Montalcino, infatti, è citato già nel ’500.” A parlare è Stefano Cinelli Colombini, classe 1956, patron della storica Fattoria dei Barbi, sincero e appassionato ambasciatore del Brunello e della sua terra di origine: Montalcino. Lo abbiamo incontrato qualche settimana fa, nel corso di una splendida degustazione della Fisar di Roma, […]

Leggi tutto »