La pizza napoletana fa il giro del mondo. In diretta Fb

La pizza napoletana fa il giro del mondo. In diretta Fb

Da Napoli a Napoli, in un giro del mondo che durerà 24 ore e che farà tappa in 13 Paesi con 17 masterclass che vedranno protagonista la verace pizza napoletana. E’ questo il programma della prima edizione del Vera Pizza Day, l’evento globale con il quale AVPN celebrerà, domenica 17 gennaio, la festa di Sant’Antuono, patrono dei pizzaiuoli. E che potrà essere seguito collegandosi alla pagina facebook dell’AVPN (Associazione Verace Pizza Napoletana). Lo scopo è quello di raccontare e promuovere uno dei prodotti più amati al mondo e di farlo coinvolgendo gli appassionati di ogni latitudine che potranno collegarsi, nel […]

Leggi tutto »
Il Prosecco cresce e conquista: +10% rispetto al 2019

Il Prosecco cresce e conquista: +10% rispetto al 2019

L’Asolo Prosecco chiude il 2020 a quota 18,7 milioni di bottiglie certificate, con un incremento del 10% rispetto al 2019, quando le certificazioni erano ammontate a 17 milioni di bottiglie. Nonostante la congiuntura dettata dalla pandemia, le vendite dell’Asolo Prosecco si sono mantenute costantemente al di sopra dei livelli dell’anno precedente per tutto il 2020: in ottobre e novembre si è registrata un’ulteriore impennata, con 2,5 milioni di bottiglie certificate in ciascuno dei due mesi, così come si è confermato in accelerazione il mese di dicembre, che ha segnato una crescita del 34% rispetto all’ultimo mese del 2019. In ragione dei risultati del […]

Leggi tutto »
Il tartufo è “made in” Molise

Il tartufo è “made in” Molise

Cresce come destinazione di raccolta per il tartufo la regione Molise, configurandosi sempre più la nuova meta dei cavatori e degli appassionati. Una tendenza, ancora non chiaramente emersa, ma che “rischia”, nel lungo termine, di fare ombra anche alla più nota e famosa Alba in Piemonte: ad oggi, infatti, il Molise possiede il 40% della raccolta nazionale di tartufo e l’80% della produzione va all’export. Un dato economico poco conosciuto e con un valore molto importante perché può contare su un prodotto molto pregiato che poche altre regioni possono avere: il Molise è infatti lontano da ogni infiltrazione ed inquinamento […]

Leggi tutto »
Prosecco: un anno di battaglie

Prosecco: un anno di battaglie

Sono state oltre 135 le azioni legali portate avanti da Sistema Prosecco nell’anno che sta per chiudersi. Un numero davvero rilevante di vere e proprie battaglie condotte in decine di Paesi dei vari continenti, tutte con il comune denominatore della protezione del nome Prosecco in Italia e all’estero. Nato nel 2014 grazie alla volontà dei tre Consorzi che rappresentano il “Mondo Prosecco” (Consorzio di Tutela della Doc Prosecco, Consorzio di Tutela della Docg Conegliano Valdobbiadene Prosecco e Consorzio di Tutela della Docg Asolo Prosecco), Sistema Prosecco ha implementato nel corso degli anni il numero di attività legali e le strategie volte alla difesa della notorietà […]

Leggi tutto »
Spumante italiano al top. Ecco 5 suggerimenti alternativi per le feste

Spumante italiano al top. Ecco 5 suggerimenti alternativi per le feste

di Vittorio Ferla   Un Capodanno in versione estremamente ridotta quello che porta nel 2021, è vero. Proprio perché i gruppi saranno ridotti, però, sono molte di più del solito le cucine in subbuglio in vista del cenone di San Silvestro e del pranzo del primo gennaio. Approfittate della notte che segna il passaggio all’anno nuovo, dunque, per regalarvi le emozioni uniche di uno spumante, nella versione che più gradite: metodo Martinotti (con la seconda fermentazione in autoclave) o metodo classico (con la seconda fermentazione in bottiglia). Scegliete un vino italiano, non vi deluderà: le bollicine nostrane non hanno nulla da […]

Leggi tutto »
Gambero Rosso, esce Top Italian Restaurants 2021

Gambero Rosso, esce Top Italian Restaurants 2021

Da Vittorio a Shanghai è il Ristorante dell’Anno, lo Chef dell’Anno è Mario Gamba a Monaco. La Pizzeria? Bisogna raggiungere Tokyo! È quanto emerge dalla guida digitale Top Italian Restaurants, al suo quarto anno, che monitora da vicino l’evoluzione della cucina tricolore all’estero raccontando il lavoro virtuoso dei migliori ristoranti, premiati con le forchette, trattorie e bistrot con i gamberi, wine bar ed enotavole con le bottiglie e pizzerie con gli spicchi. In totale sono oltre 700 i locali selezionati in più di 100 città nel mondo. Le metropoli con più premi? New York, Tokyo, Parigi e Singapore. “In questi 4 anni abbiamo stimolato una […]

Leggi tutto »
I fagioli di Cortale nuovo presidio Slow Food

I fagioli di Cortale nuovo presidio Slow Food

Dalla provincia di Catanzaro arriva un nuovo Presidio Slow Food: il fagiolo di Cortale. Anzi, in un certo senso ne arrivano cinque, perché tanti sono gli ecotipi di questo legume interessati dal progetto. Parlando di fagiolo cortalese, infatti, intendiamo cinque diverse varietà: la reginella bianca (detta “ammalatèddha”), la reginella gialla, la cannellina bianca (o rognonella per la forma simile a un rene), la cocò gialla (nota anche come “limunìdu”) e la cocò bianca.  Una ricetta tipica per ogni varietà di fagiolo Cortale, dove vivono meno di duemila abitanti, è situato nel centro dell’istmo di Catanzaro, il punto più stretto della Calabria. Trentacinque chilometri appena che dividono il Mar Ionio, […]

Leggi tutto »
Con lo spumante “Re Befè”, Al Cantàra dell’Etna debutta tra le bollicine

Con lo spumante “Re Befè”, Al Cantàra dell’Etna debutta tra le bollicine

Fine anno, tempo di bollicine. Anche per Al-Cantàra, l’azienda vinicola creata nel 2005, sul versante nord dell’Etna, dal produttore Pucci Giuffrida che sigla questo 2020 con il suo primo spumante: frutto di cinque anni di ricerca e sperimentazione sulle uve di nerello mascalese in purezza. Si chiama “Re Befè” – come la popolare filastrocca siciliana “C’era ‘na vota un re, Befè, viscotta e minè (…) – ed è un extra brut Etna Bianco Doc, ottenuto con metodo classico dalla vendemmia 2016.   Un viaggio per diventare bollicine, quello di Re Befè, che comincia da lontano, all’alba degli ultimi giorni d’estate, sul vulcano, […]

Leggi tutto »
Il pomodoro buttiglieddru di Licata è presidio Slow Food

Il pomodoro buttiglieddru di Licata è presidio Slow Food

Il siciliano pomodoro buttiglieddru è un nuovo Presidio Slow Food. Ma non è solo il nome, dovuto alla forma che assomiglia a quella di una bottiglia, la sola particolarità a distinguerlo. Scrivere di pomodori a dicembre può sembrare un po’ fuori tempo. Non lo è però se si parla del buttiglieddru di Licata, nell’Agrigentino, dove la semina avviene proprio in questi giorni. Se pensate che sia strano, aspettate di scoprire la tecnica di coltivazione di questo pomodoro appena diventato Presidio Slow Food! Azoto, fieno e canne  Come accennato, la semina avviene a dicembre ponendo il seme in piccole buche dove prima viene collocato letame […]

Leggi tutto »
‘Unsocials creative wines’: vino e creatività di questi tempi

‘Unsocials creative wines’: vino e creatività di questi tempi

Cantina Tollo e Unsocials insieme per il nuovo progetto digitale Unsocials creative wines, che unisce design e creatività nelle migliori produzioni vinicole della realtà abruzzese: tre vini, tre nuove etichette in edizione limitata create da giovani designer emergenti e acquistabili esclusivamente online. Una collaborazione, quella tra Tollo e l’agenzia creativa con sede a Parma, coronata nella realizzazione dell’e-commerce dove acquistare il Montepulciano d’Abruzzo DOP, il Trebbiano d’Abruzzo DOP e il Cerasuolo d’Abruzzo DOP di Cantina Tollo, le prime tre referenze disponibili. Unsocials creative wines nasce considerando le mutate esigenze di socialità del periodo storico in corso: sono cambiate le abitudini di consumo e di condivisione del tempo. In un mondo […]

Leggi tutto »